Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Toseland in cerca di feeling in Qatar

Toseland in cerca di feeling in Qatar

Dopo la caduta nel primo giorno di prove a Sepang 3 settimane fa, James Toseland è pronto a tornare in sella alla sua M1 in Qatar.

La stella della Tech 3 Yamaha James Toseland giungerà in Qatar questo fine settimana per riprendere il lavoro pre stagionale, dopo la non esaltante tre giorni di Malesia all'inizio di questo mese.

L'incidente, che ha ovviamente cambiato i piani dell'inglese durante la prima giornata di test a Sepang, è così commentato dall'ex campione superbike: “Sono rientrato a casa, ho fatto dei controlli, e tutto era ok. Mi sono fatto male al gomito più di quanto pensassi, per questo i tempi di recupero si sono leggermente allungati. È stata una caduta decisamente sfortunata”.

“L'unica cosa che mi manca è l'allenamento a livello muscolare, a causa del dolore al braccio,” ha continuato, “ma a livello cardiovascolare sono perfettamente in forma. Sono stato fermo solo quattro giorni per un problema alla gamba, poi sono tornato rapidamente alla normalità”.

In contatto con motogp.com direttamente dall'aeroporto di Manchester, prima della partenza alla volta di Doha, Toseland ha avuto parole per la sua nuova moto e per i suoi obiettivi presso il circuito internazionale di Losail, “Ovviamente Valentino (Rossi), Colin (Edwards) e (Jorge) Lorenzo sono andati bene nei test di Sepang, quindì sappiamo che il pacchetto Yamaha Bridgestone è buono al momento”.

“È stato un peccato aver rovinato la prima uscita dell'anno con quella caduta. Ora ho bisogno di tre buoni giorni di test, per tornare ad avere fiducia in sella alla moto e per ritrovare un buon ritmo. Losail è sempre stata una buona pista per me, è un tracciato familiare e per questo sarà un ottimo punto di riferimento”.

Per concludere, l'inglese getta acqua sul fuoco nel suo rapporto con il compagno di squadra Colin Edwards: “Le cose si calmeranno e ora è solo il momento di concentrarci sul lavoro. Lui (Edwards) è felice e io sono contento che stia andando bene con Guy (Coulon)”.

Tags:
MotoGP, 2009, James Toseland, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›