Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Ducati splende nella notte di Qatar

La Ducati splende nella notte di Qatar

Livio Suppo è senza dubbio soddisfatto del lavoro messo a referto fino ad ora dai suoi due piloti

Con il miglior tempo nella prima e nella seconda giornata di prove a Losail, per altro ad opera di entrambi i suoi piloti (Hayden domenica e Stoner lunedì notte), il project manager di Ducati Corse Livio Suppo era visibilmente soddisfatto. Non tanto per i tempi e i risultati registrati, quanto per le condizioni fisiche del suo pilota di punta, Casey Stoner.

“Casey sta migliorando ed è soddisfatto della situazione del suo polso," ha iniziato Suppo. "Credo che stia meglio di quanto ci aspettassimo, grazie anche alla pista richiede meno sforzo fisico rispetto a Sepang".

“È un po' stanco in questo momento, ma è tardi e arriva dall'Australia quindì ha bisogno di un po' di relax. Le condizioni fisiche di Casey (il polso) sono buone, ma non deve spingere troppo”.

Con Nicky Hayden che continua a sorprendere e che Suppo definisce senza troppi giri di parole "il compagno perfetto per Casey", Ducati si appresta a concludere questa tre giorni di test con le idee chiare su quali saranno i piani per la terza giornata:

"Sappiamo che le gomme sono ottime quindì non le proveremo molto sulla lunga distanza," ha aggiunto. "Casey ieri ha provato anche il nuovo forcellone e ne è rimasto piacevolmente colpito. Certo non era perfetto, ma era anche la prima volta che lo utilizzavamo".

"Dobbiamo lavorare sulla messa a punto della moto per adattarlo al meglio, ma le sensazioni sono positive”.

Ducati sarà nuovamente in pista alle 18.00 ora locale per la terza e conclusiva giornata di test.

Tags:
MotoGP, 2009, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›