Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Dovizioso chiude 8º a Losail

Dovizioso chiude 8º a Losail

Il team Repsol Honda ha completato il terzo e ultimo giorno di prove sulla pista di Losail in Qatar, in preparazione del campionato che prenderà avvio proprio su questo tracciato il prossimo 12 aprile.

Con Dani Pedrosa rientrato anzitempo a Barcellona dopo la caduta del secondo giorno, l'unico pilota ufficiale del team Repsol Honda in pista è stato Andrea Dovizioso. Per l'italiano si è trattato di un'importante sessione di test, che lo ha visto completare ben 74 giri sotto le luci artificiali del tracciato di Losail.

“In complesso sono abbastanza soddisfatto di questi tre giorni di test," ha iniziato Dovi. "Purtroppo abbiamo avuto un problema di chattering che ha complicato le prove nell'ultima parte della sessione. Abbiamo trascorso molto tempo a cercare di risolvere questa situazione, tralasciando così l’importante programma che avevamo pianificato".

Ad ogni modo l'italiano ha potuto studiare a fondo la situazione della sua moto e capire su quali punti concentrarsi nei prossimi appuntamenti. "Sono riuscito a fare solo un long run di 15 giri che ha confermato la direzione da seguire. Per questo tracciato in particolare dobbiamo migliorare l’ingresso in curva, mentre in generale un’erogazione del motore più dolce".

"C’è ancora molto lavoro da fare, ma abbiamo capito molte cose e raccolto dati interessanti,” ha concluso il pilota Repsol.

Positivo e pragmatico il team manager del team ufficiale Honda Kazuhiko Yamano, che ha aggiunto: “Abbiamo ricevuto chiare indicazioni da parte dei piloti, importanti per continuare lo sviluppo. La messa a punto della moto è qui particolarmente impegnativa date le particolari condizioni della pista, ma questo è un dato comune a tutti. Gli avversari sono forti e dobbiamo lavorare in vista di Jerez”.

Dovizioso tornerà in pista a Jerez per i test MotoGP del 28 e 29 marzo.

Tags:
MotoGP, 2009, Andrea Dovizioso, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›