Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Edwards soddisfatto, Toseland ritrova fiducia

Edwards soddisfatto, Toseland ritrova fiducia

La Monster Yamaha Tech 3 ha completato un positivo test di Qatar con entrambi i suoi piloti.

Colin Edwards ha continuato a dare prova di grandi condizioni anche durante i test di Qatar sul circuito internazionale di Losail, con l'americano praticamente sempre presente nelle primissime posizioni nonostante debba ancora trovare la perfetta sintonia con le sue nuove gomme Bridgestone.

Il miglior tempo del texano è stato alla fine di 1’57.515, nono assoluto, ma ad appena tre decimi dalla 4ª posizione di Chris Vermeulen.

Con uno sguardo neanche troppo disinteressato alla gara del 12 aprile, Edwards ha anche completato una simulazione di gara di 22 giri durante l'ultimo giorno di test, mantenendo un ottimo e costante ritmo.

“Sono davvero soddisfatto di questo test,” ha dichiarato ad operazioni concluse. “Devo ammettere che la combinazione Yamaha Bridgestone è impressionante. Mi sono concentrato per trovare un buon settaggio di gara, e anche se probabilmente le temperature saranno più elevate, sono molto fiducioso”.

“Non potevo credere alla mia simulazione di gara. Il grip delle Bridgestone è incredibile e sono davvero impressionato. Il grip aumentava con il passare dei giri e ho fatto segnare il miglior tempo durante l'ultima tornata. Non è una cosa così abituale. Mi sento più forte e motivato che mai”.

James Toseland, intanto, ha fatto qualche piccolo progresso, registrando il tempo di 1’58.786 nell'ultima giornata. Seppur 1,5s più veloce del suo tempo del lunedì è rimasto nel fondo della classifica chiudendo 15º.

“Non è stato un test facile ma durante l'ultima giornata ho trovato maggior feeling e mi sento più sicuro ora sulla moto. La caduta di Sepang mi aveva tolto confidenza e ritmo, ma ora so di poter essere molto più veloce. Ho solo bisogno di tempo sulla moto”.

Tags:
MotoGP, 2009, James Toseland, Colin Edwards, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›