Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simoncelli soddisfatto dopo Estoril

Simoncelli soddisfatto dopo Estoril

Il Campione del Mondo 250 in carica si è dimostrato tra i piloti più in forma in questa tre giorni di test ad Estoril, chiudendo con il terzo miglior tempo di categoria, a soli 26 millesimi di secondo da Hector Barberà

Tutto in 26 millesimi di secondo: basterebbe questa considerazione per comprendere quanto potrebbe essere emozionante il Campionato del Mondo 2009 nella classe del quarto di litro. Hector Barberà (Pepe World Team), Alvaro Bautista (Mapfre Aspar Team) e Marco Simoncelli (Metis Gilera) hanno completato le prime tre posizioni della classifica dei tempi di Estoril separati da meno di 3 centesimi di secondo.

Il secondo giorno di test portoghesi ha permesso infatti ai tre piloti di tornare a sfidarsi in pista, cosa che non succedeva dalle sessioni libere di Giappone 2008, i quali non hanno deluso le aspettative di una categoria che ha mostrato parecchio talento, come conferma proprio Simoncelli:

"I miei compagni di categoria sono tutti molto veloci e dopo oggi metto tra i bravi anche Wilairot e il mio amico De Rosa. I più pericolosi comunque rimangono Bautista e Barberà. Entrambi sono andati molto forte, ma io sono stato più veloce," ha dichiarato l'italiano, riferendosi all'ultima giornata di prove.

Ovviamente il favorito per il titolo rimane l'attuale Campione del Mondo 250, che non ha nascosto una certa soddisfazione per questa tre giorni in terra lusitana:

"Sono stati tre giorni molto impegnativi, dove c'è stato poco tempo per rilassarsi. Tranne la scivolata del primo giorno, non ho avuto particolari difficoltà nella messa a punto della moto e nella guida. Abbiamo anche fatto un buon lavoro di test delle nuove componenti di ciclistica che avevamo da provare e devo ritenermi soddisfatto".

Il pilota Metis Gilera sarà nuovamente in pista a partire da mercoledì 25 marzo per i primi test 2009 sul circuito di Jerez.

Tags:
250cc, 2009

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›