Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simon ancora il più rapido, Iannone si avvicina

Simon ancora il più rapido, Iannone si avvicina

Non migliora lo spagnolo che mantiene comunque la prima posizione, Corsi in netto ritardo

Julian Simon rimane l'uomo da battere nella seconda giornata di test ufficiali a Jerez de la Frontera in sella alla Bancaja Aspar 125. Lo spagnolo che ieri aveva chiuso con il tempo di 1'47.345, oggi non migliora la sua prestazione chiudendo a +0.120, ma rimanendo comunque al comando.

Chi migliora invece è Andrea Iannone con l'Ongetta Team, ieri terzo (148.3), oggi secondo con il tempo di 1'47.530. Andrea rimane l'unico pilota italiano nella top ten, con il vice Campione del Mondo Simone Corsi (Jack&Jones WRB) ancora lontano dai migliori (19º).

Il terzo nella classifica dei tempi grazie al giro veloce registrato in mattinata è Marc Marquez, su Red Bull KTM che chiude con 1'47.625, precedendo Bradley Smith (Bancaja Aspar), il pilota Derbi Pol Espargaró (1'47.920) e Takaaki Nakagami (Ongetta Team), ultimo pilota a scendere sotto l'1'48 oggi.

Completano la top ten Sandro Cortese (Ajo Interwetten),Efrén Vasquez e Joan Olive (Derbi Racing) e Scott Redding (Blusens Aprilia).

Tags:
125cc, 2009

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›