Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Toseland in buone condizioni nonostante la caduta

Toseland in buone condizioni nonostante la caduta

Poncharal è convinto che Toseland sarà pronto per il GP d'apertura in Qatar.

Escluso il giro veloce che ha permesso a Stoner di aggiudicarsi il BMW M Award, gran parte dell'attenzione della sessione si è concentrata, purtroppo, sulla caduta di James Toseland, che ha perso il controllo della sua M1 a 15 minuti dal termine.

Sulla caduta, il team principal della Monster Yamaha Tech3 Herve Poncharal ha espresso il suo disappunto.

“Sfortunatamente è caduto nello stesso modo di Sepang. Era il primo giro con gomme nuove. Sembra che vada tutto bene ad ogni modo, anche se appena dopo la caduta ho pensato al peggio,” ha detto il francese.

“James aveva recuperato bene dopo l'incidente di Sepang; il Qatar è stato una tappa importante per lui, e fino a questa caduta aveva fatto grandi progressi”.

Il team satellite Yamaha era stato protagonista di un inizio di stagione 2008 impressionante, con entrambi i suoi piloti nella prima fila del GP di Qatar. Ora è tempo di tornare sulla scena del successo dello scorso anno, ma Poncharal rimane realistico e con i piedi per terra.

“Cadere non è certo il miglior modo per iniziare una stagione, ma sappiamo che James è un combattente. Sarà in Qatar per la prima gara, e anche se non ci aspettiamo che vinca, cercheremo di portare a casa più punti possibili”.

Tags:
MotoGP, 2009, James Toseland, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›