Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Kallio: ‘Moto quasi perfetta’

Kallio: ‘Moto quasi perfetta’

Mika Kallio ringrazia il suo ingegnere di pista Fabiano Sterlacchini, che lo ha aiutato a raggiungere un setting praticamente perfetto con la sua Desmosedici GP9.

Non lo si vede sorridere molto normalmente, ma ieri, sul circuito di Jerez il finlandese del team Pramac Racing Mika Kallio aveva più di una ragione per essere soddisfatto.

Il rookie è infatti passato dalla 13ª posizione della domenica mattina ad un ottimo sesto tempo durante la sessione del BMW M Award, registrando il tempo di 1’40.149, e se non fosse stato per un'uscita di pista senza conseguenze, probilmente avrebbe anche potuto rompere la barriera dell'1.40.

“Tra ieri e questa mattina abbiamo studiato molto la situazione della pista e le reazioni della moto," ha commentato l'ex pilota 250 domenica sera.

"Insieme al mio ingegnere di pista, Fabiano Sterlacchini, abbiamo raccolto tutti gli aspetti positivi incontrati riuscendo a preparare una moto quasi perfetta. Perdo ancora troppo tempo nell’ultimo settore, altrimenti potevamo finire ancora più avanti. Stiamo facendo un ottimo lavoro e confido di poter fare bene anche nella prima gara della stagione in Qatar”.

Tags:
MotoGP, 2009, Mika Kallio, Pramac Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›