Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La simulazione di qualifica a Jerez apre la sfida Simoncelli-Bautista

La simulazione di qualifica a Jerez apre la sfida Simoncelli-Bautista

Le due stelle del quarto di litro, testa a testa per la supremazia della classifica dei tempi a Jerez.

Ovviamente fuori dai giochi per quel che riguarda la sessione BMW di domenica, i due migliori piloti del quarto di litro hanno avuto la loro prova di "qualifica" nella giornata di venerdì a Jerez de la Frontera. Stiamo parlando di Marco Simoncelli e Álvaro Bautista che hanno corso più per l'onore che per un'auto, ma senza risparmiarsi.

L'attuale Campione del Mondo Simoncelli ha chiuso in testa la terza giornata dei test ufficiali, essendo rimasto alle spalle di Bautista nelle due precedenti sessioni.

“Non so dove ho trovato l'ultimo giro!” ha dichiarato dopo l'ultima sessione del venerdì. “Abbiamo avuto tre giornate di test buone e abbiamo chiuso in crescendo, anche grazie alla simulazione di qualifica finale con cui abbiamo fatto registrare il miglior tempo”.

“Era importante essere veloci qui, visto che nei test in Portogallo e nei primi giorni a Jerez non lo siamo stati”.

Nonostante la sconfitta nei tempi della simulazione di qualifica, Bautista si è detto contento di questa sfida in continua evoluzione.

“Un pilota ha bisogno di essere sotto pressione,” ha detto il pilota della Mapfre Aspar. “Siamo stati molto veloci, e spero che potremo riperterci in Qatar. È stata come una sessione di Gran Premio, e ogni volta che superavo Simoncelli montando gomme nuove, lui faceva lo stesso. In questo momento la mia clavicola sta bene e credo sarò al 100% per la prima uscita stagionale”.

Tags:
250cc, 2009

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›