Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Operazione in vista per Simoncelli

Operazione in vista per Simoncelli

Il Campione del Mondo 250 in carica sarà operato domani a San Marino allo scafoide della mano destra, dopo un infortunio rimediato in allenamento.

Una caduta con la sua moto da cross a poche ore dalla partenza per il Qatar potrebbe seriamente compromettere la stagione 2009 di Marco Simoncelli, che nell'occasione ha sfortunatamente rimediato la frattura dello scafoide.

Il pilota del Team Gilera Metis e Campione del Mondo in carica della Classe 250 verrà operato già domani mattina alle ore 7.00 dal Dott. Soragni e dal suo staff che già in passato avevano curato Marco. L'intervento è reso necessario per permettere al pilota di guarire nel minor tempo possibile dalla lesione allo scafoide destro.

La procedura che verrà eseguita consiste nell'applicazione di una vite in titanio nell'osso fratturato in modo da favorire il corretto ricongiungimento della parte. La tecnica sarà quella dell'artroscopia.

"Domani mattinail Dott. Soragni interverrà sul mio scafoide per cercare di mettere a posto la frattura," ha detto Marco Simoncelli. "Nella mia testa c'è la volontà di correre nella prima gara in Qatar. Prenderò un volo per essere in pista con la mia squadra già giovedì 9 aprile per salire in sella alla mia Gilera per le prime libere di venerdì".

"Naturalmente dovrò avere l'approvazione della commissione medica del circuito per correre, ma spero di potercela fare".

Tags:
250cc, 2009, Marco Simoncelli, Metis Gilera

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›