Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simon non rallenta, bene Terol e Iannone

Simon non rallenta, bene Terol e Iannone

Seconda e ultima sessione di prove libere del Commercialbank Grand Prix of Qatar, dopo le modifiche al regolamento 2009.

Julian Simon continua la sua corsa solitaria verso la prima gara stagionale, trovando il miglior tempo anche nella seconda sessione di prove libere del Commercialbank Grand Prix of Qatar. Lo spagnolo, rientrante dal quarto di litro, migliora anche il tempo di ieri di due decimi chiudendo in 2'07.578.

Buone notizie in casa Jack-Jones WRB con Nico Terol che conferma la buona prova di ieri, migliorando il suo tempo di quasi un secondo e chiude 2º a 7 decimi da Simon. Anche Corsi non sfigura oggi: dopo la 16ª posizione di ieri oggi è ottavo.

Andrea Iannone (Ongetta Racing I.S.P.A.) è ufficialmente uno dei rivali di Simon. Dopo i problemi di ieri (settimo a quasi 2 secondi dallo spagnolo), conquista la terza posizione a meno di mezzo secondo dal pilota della Bancaja Aspar.

Bradley Smith (Bancaja Aspar), Sandro Cortese (Ajo Interwetten) e Sergio Gadea (Bancaja Aspar) completano le prime sei posizioni. Nessuno ad esclusione di Simon riesce a scendere sotto la barriera dei 2'08.

Cadute nel finale di sessione per Pol Espargaro (Derbi Racing) e Matthew Hoyle (Haojue Team).

Tags:
125cc, 2009, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›