Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone fa 'quasi' tredici in Qatar

Iannone fa 'quasi' tredici in Qatar

Spettacolare apertura della classe dell'ottavo di litro. Succede di tutto e in soli quattro giri vittoria all'abruzzese davanti a Simon e Cortese.

Inizia il Campionato del Mondo classe 125 con Andrea Iannone protagonista di una partenza perfetta sotto i riflettori del Circuito Internazionale di Losail. Simon non è altrettanto bravo in uscita dalla griglia, ma il favoritissimo della categoria, è bravo a rientrare in fretta sull'italiano. Subito sfida a due.

Cade qualche goccia sul circuito e il pericolo di pioggia è più che una probabilità. Per il momento si continua correre. Marc Marquez (Red Bull KTM Motorsport) prima vittima, senza conseguenze, dell'asfalto di Losail. Pochi secondi dopo bandiere rosse e gara ferma, mentre Simon cade praticamente da fermo ed è costretto a rientrare ai box con la moto ammaccata.

Tutto pronto per un'eventuale seconda partenza e per una gara di 8 giri. La pioggia non permette la ripresa delle ostilità e la vittoria finisce ad Andrea Iannone, in testa al momento dello stop della gara.

Per l'abruzzese è la seconda vittoria in carriera, dopo l'inaspettata prima posizione conquistata lo scorso anno nel GP di Cina, con la pioggia sempre protagonista. Il pilota dell'Ongetta Racing precede sul podio Julian Simon (Bancaja Aspar) e Sandro Cortese (Ajo Interwetten).

Pol Espargaro (Derbi Racing Team), Bradley Smith (Bancaja Aspar), Jonas Folger (Ongetta Racing I.S.P.A.) completano le prime sei posizioni.

Con la pioggia che non permette la seconda parte della gara 125, assegnati solo la metà dei punti previsti ai primi 15 piloti. Iannone diventa così leader della classifica mondiale con 12,5 punti.

Tags:
125cc, 2009, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›