Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: "Avrei preferito giocarmela con Simon fino alla fine"

Iannone: 'Avrei preferito giocarmela con Simon fino alla fine'

L'italiano si gode la vittoria in Qatar, e lancia la sfida mondiale al rivale Julian Simon.

Andrea Iannone inizia la sua stagione nel migliore dei modi, salendo sul primo gradino del podio nel Commercialbank Grand Prix of Qatar. L'abruzzese di Vasto entra nella storia, aggiudicandosi il Gran Premio più breve di tutti i tempi: sono infatti stati completati solo 4 giri prima che la pioggia impedisse la ripresa delle ostilità.

Quattro giri che, come da regolamento, sono stati sufficienti per assegnargli la vittoria, con l'italiano che si è imposto dopo una partenza fulminea davanti a Julian Simon e Sandro Cortese.

Il 19enne dell'Ongetta Racing I.S.P.A. si proietta così in prima posizione anche in classifica generale, classifica caratterizzata da un curioso aspetto del regolamento che prevede l'assegnazione di metà dei punti (12,5 al posto di 25) nel caso in cui non vengano completati almeno i due/terzi della gara.

A fine gara l'italiano ha commentato brevemente così: "Sono molto contento di aver vinto, anche se sarebbe stato più bello e divertente continuare e lottare con Julian (Simon). Un primo posto non si butta mai via e adesso aspettiamo il Giappone per vedere come va. Ho vinto anche in Cina sotto la pioggia...Si vede che mi porta fortuna".

Tags:
125cc, 2009, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›