Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Elías: "Telaio e sospensioni da rivedere"

Elías: 'Telaio e sospensioni da rivedere'

Non è stato un ritorno perfetto quello di Toni Elías in San Carlo Honda Gresini, ma il nono posto lascia spazio anche a qualche sorriso.

Considerando il sesto posto del suo nuovo compagno di squadra Alex de Angelis nel Commercialbank Grand Prix of Qatar, Toni Elías non può dirsi completamente soddisfatto della sua nona piazza conquistata in sella ad una RC212V ufficiale.

Potendo contare su una moto in teoria all'altezza di quelle di Pedrosa e Dovizioso, la pressione sulle spalle dello spagnolo è maggiore rispetto a quella del sammarinese. Proprio questo occhi e parole già puntati sul prossimo appuntamento nella terra del sol levante.

“Considerando le difficoltà che ho avuto durante tutto il week end, credo che il 9° posto rappresenti un risultato decente e posso ritenermi soddisfatto,” ha detto Elías che partiva in griglia dalla ultima piazza della 4º fila. “Conosciamo i nostri problemi e lavoreremo duramente insieme alla Honda per risolverli...già a partire dal prossimo GP del Giappone.”

“Sono sempre più performante in gara che in prova, e il Qatar non ha fatto eccezione, dove ho recuperato tre posizioni. Non sono ancora i risultati che ci aspettiamo, ma sono comunque punti che fanno bene al morale”.

Entrando nei dettagli dei problemi riscontrati, Elías ha concluso, “Abbiamo avuto grandi difficoltà con il telaio e con le sospensioni, il che significa che le gomme hanno lavorato parecchio più del previsto”.

Tags:
MotoGP, 2009, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, Toni Elias, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›