Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Team Pramac fatica a Motegi

Il Team Pramac fatica a Motegi

Ultime due posizioni nella prima sessione libera per Kallio e Canepa

Nei primi quarantacinque minuti di prove libere del Gran Premio del Giappone, seconda tappa del Campionato del Mondo MotoGP 2009, le cose non sono andate bene per il Pramac Racing Team. Mika Kallio ha iniziato discretamente piazzandosi dopo pochi giri in decima posizione, ma verso metà prova è scivolato in sella alla propria Ducati Desmosedici GP9 Sat perdendo parecchio tempo prima di poter scendere nuovamente in pista. Il suo compagno di squadra, Niccolò Canepa, era alla prima uscita sul circuito di Motegi e ha quindi utilizzato questi primi minuti di prove per conoscere la pista.

Mika Kallio - 17º

Guardando la classifica odierna è andata davvero male. Non so cosa sia successo nella mia caduta, ho perso il controllo del posteriore senza nemmeno accelerare. Questo ha complicato il nostro lavoro di messa a punto e dovremo ricominciare quasi da capo domani mattina. Ho preso una forte botta alla caviglia sinistra, ma al momento non sembra nulla di grave

Niccolò Canepa -18º

La pista mi piace molto. Ho utilizzato questo turno per imparare le migliori traiettorie. Sarà un po' dura raggiungere il livello degli altri piloti in sole due prove libere di quarantacinque minuti l'una, ma farò il possibile. Ho trovato il circuito molto scivoloso, soprattutto dove è caduto Mika. In questa sessione ho utilizzato solo un pneumatico posteriore per 20 giri e aver registrato il mio miglior tempo all'ultima tornata mi fa ben sperare per il proseguo del fine settimana

Tags:
MotoGP, 2009, POLINI GRAND PRIX OF JAPAN, Niccolo Canepa, Mika Kallio, Pramac Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›