Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa e Dovizioso: obiettivo migliorare

Pedrosa e Dovizioso: obiettivo migliorare

I piloti Repsol Honda arrivano nel sud di Spagna con grandi speranze e poche illusioni.

È tempo di Europa con il Gran Premio bwin.com de España, e il team Repsol Honda si prepara ad affrontare la terza uscita stagionale con più fiducia nei propri mezzi dopo la convincente prova di Motegi.

Il terzo posto di un Pedrosa ritrovato, e la conferma che Dovizioso può competere con i migliori sono tutte buone notizie, ma in casa Repsol si rimane con i piedi per terra, come dimostrano le dichiarazioni di entrambi i piloti.

"È stato davvero bello tornare sul podio in Giappone, ma non dobbiamo pensare di essere completamente competitivi ora," ha iniziato Pedrosa. "Abbiamo faticato parecchio durante le sessioni di prova a Motegi ed è chiarissimo che c'è molto da fare per arrivare a sfruttare tutto in nostro potenziale".

"Detto questo, è fantastico poter tornare a correre a Jerez. Il tifo lì è incredibile, soprattutto per i piloti di casa. Il tracciato mi piace e ho vissuto grandi momenti lì. Spero di fare bene," ha concluso lo spagnolo che sembra aver completamente recuperato dal suo infortunio al ginocchio.

La parte italiana del box segue la falsa riga tracciata dal compagno di squadra, nonostante la quarta piazza in classifica generale alle spalle dei piloti Fiat Yamaha e Stoner.

Dovizioso commenta così questo inizio di stagione e la gara di Jerez: “Dopo la gara in Giappone arriviamo a Jerez con più fiducia. A Motegi abbiamo dimostrato di poter lottare per tutta la gara al 110%. Sono soddisfatto del risultato al Twin Ring perché siamo stati vicini ai primi, anche se c'è ancora molto lavoro da fare".

"In Giappone non abbiamo sviluppato praticamente nulla a causa del maltempo, quindì ora abbiamo ancora molte cose da provare, soprattutto nuove componenti. A Jerez dovremo lavorare anche sulla messa a punto della moto. Il circuito di Jerez non è uno dei miei favoriti, ma l'atmosfera è incredibile e in più il GP spagnolo è la corsa di casa per Repsol, per questo mi impegnerò al massimo!"

Tags:
MotoGP, 2009, GRAN PREMIO bwin.com DE ESPAÑA, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›