Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Suzuki: a Jerez per riscattarsi

Suzuki: a Jerez per riscattarsi

I piloti della Rizla Suzuki Chris Vermeulen e Loris Capirossi cercheranno di rifarsi questo fine settimana nel sud di spagna, dopo una 'falsa partenza' in Qatar e Giappone.

C'è grande pressione su Suzuki e sui piloti Chris Vermeulen e Loris Capirossi per questa terza prova del calendario, dopo che i miglioramenti registrati durante tutto l'inverno non si sono materializzati in risultati nelle uscite di Losail e Motegi.

Vermeulen ha iniziato la sua campagna con un settimo posto accettabile, ma egli stesso e il suo team si aspettano ben altri risultati. L'australiano, che nei test ufficiali di Jerez fu 5º, ha dichiarato:

“Sono molto fiducioso per Jerez, è un grande circuito ed è una sensazione unica correrci,” ha dichiarato Vermeulen. “Scenderò in pista cercando di sfruttare al massimo tutti i dati che abbiamo raccolto durante l'inverno in termini di gomme e messa a punto. L'obiettivo è lottare con i primi e provare a salire sul podio”.

Il suo compagno di squadra Capirossi aveva fatto registrare il terzo miglior tempo durante il BMW M Award in marzo, ma da quel momento non è più riuscito a dimostrare il suo potenziale.

Sulla 'gita' in Andalusia, l'italiano ha dichiarato, “Sono rimasto molto deluso dalle prime due gare, le condizioni meteo non ci hanno permesso di lavorare con la moto come avremmo voluto, quindì è posititvo arrivare in un circuito dove abbiamo già testato quest'anno”.

“Partiremo da una buona base e la moto dovrebbe essere performante già all'uscita dai box. Voglio arrivare davanti questo fine settimana, non solo per me, ma anche per il team e per chi crede in me”.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAN PREMIO bwin.com DE ESPAÑA, Loris Capirossi, Chris Vermeulen, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›