Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Primo trionfo mondiale per Smith

Primo trionfo mondiale per Smith

Le cadute di Andrea Iannone e di Julian Simon poi, spianano la strada all'inglese della Bancaja Aspar che correva oggi il suo 50º GP in carriera.

Ancora una 'falsa partenza' per Julian Simon nel Gran Premio bwin.com de España, con Bradley Smith protagonista di un'uscita dai blocchi perfetta. Clamoroso Andrea Iannone, leader del mondiale, fuori dopo nemmeno un giro: l'italiano perde aderenza entrando in curva e finisce la sua gara nella ghiaia di Jerez.

Con Iannone fuori, i giochi per la vittoria si stringono ai due piloti della Bancaja Aspar Smith e Simon, con lo spagnolo che nel secondo giro fa già registrare il record della pista precedentemente nelle mani di Lukas Pesek (2006).

Altro colpo di scena durante il 5º giro: proprio Julian Simon perde il controllo della sua Aprilia RSA e la possibilità di superare Iannone in classifica generale. Dietro la lotta si fa serrata con Marquez, Cortese e Redding a giocarsi ora il secondo gradino del podio.

Cade anche Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing), mentre davanti Sergio Gadea e Pol Espargaro recuperano e si aggiungono alla lotta per il podio. A 5 giri dal traguardo incredibile aggancio ai primissimi di Vasquez e Folger, con quest'ultimo che partiva dalla 35ª piazza. Adesso la lotta per il podio si allarga a sette piloti.

Nell'ultimo giro pazzia proprio del tedesco numero 94 che si tocca con Espargaro e cade. Lo spagnolo rientra in pista, ma è tardi per i sogni di podio: chiuderà settimo. Ne approfittano Marquez e Gadea.

Bradley Smith conquista così il primo Gran Premio della sua carriera, grazie ad un ritmo forsennato fin dai primi metri e alle cadute dei due principali rivali. L'inglese conduce la gara dall'inizio alla fine e si pone ora secondo in classifica generale ad un solo punto da Andrea Iannone.

Sergio Gadea (Bancaja Aspar) e Marc Marquez (Red Bull KTM Motorsport) si giocano il podio al fotofinish, con il pilota Aspar che ha la meglio e conquista la seconda piazza.

Scott Redding (Bluesens Aprilia), Efren Vaszquez (Derbi Racing Team) e Sandro Cortese (Ajo Interwetten) completano le prime sei posizioni. Simone Corsi, lo scorso anno vincitore su questo tracciato, è il migliore degli italiani: 14º.

Tags:
125cc, 2009, GRAN PREMIO bwin.com DE ESPAÑA, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›