Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Barberá riapre le danze con Simoncelli: "Non si dovrebbe correre così"

Barberá riapre le danze con Simoncelli: 'Non si dovrebbe correre così'

Il pilota del Pepeworld Team Héctor Barberá è stato superato nell'ultima curva di Jerez da Marco Simoncelli, comprensibile la sua delusione.

Non sarà stata all'altezza della sfida Aoyama-Bautista, ma il confronto tra lo spagnolo del Pepe World Team Hector Barberá e l'italiano della Metis Gilera Marco Simoncelli ha avuto comunque qualche spunto interessante.

Certo è che Barberá non ha digerito il sorpasso all'ultima curva del rivale, che lo ha preceduto sul traguardo di soli 63 millesimi di secondo.

“È stata una gara abbastanza strana perché non mi sono sentito a mio agio mai sulla moto. È stato un fine settimana duro, in particolar modo nella giornata di sabato, e in gara non ho corso al massimo delle possibilità. Sapevo che Jerez sarebbe stato un appuntamento difficile per me, ma il tifo è stato grande ed ho fatto il possibile per salire sul podio”.

“Nell'ultima curva purtroppo Simoncelli mi ha affiancato come volermi dire 'O tu o io'. Non avevo spazio e lui mi ha infilato con la sua moto, se non mi fossi spostato sarei finito a terra. Non è la prima volta che si comporta così e non si dovrebbe guidare in quella maniera”.

Non è la prima volta che lo spagnolo critica lo stile dell'italiano, che si sono resi protagonisti di contatti al limite in particolare negli appuntamenti tricolori dello scorso anno, al Mugello e a San Marino.

Tags:
250cc, 2009, GRAN PREMIO bwin.com DE ESPAÑA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›