Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bridgestone si prepara alle condizioni variabili di Le Mans

Bridgestone si prepara alle condizioni variabili di Le Mans

Dopo il fine settimana soleggiato di Jerez, ora il fornitore ufficiale della MotoGP si attende un week end complicato in Francia.

I due fine settimana di Qatar e Giappone hanno fornito a Bridgestone l'esperienza adeguata per affrontare ogni tipo di condizione climatica, e dopo la fortunata tre giorni di Jerez, è già tempo di fare i conti con pioggia e basse temperature previste per il Grand Prix de France.

In termini di gomme posteriori quelle a mescola morbida e media saranno disponibili come in ogni GP di questa stagione, mentre in caso di pioggia verranno fornite anche gomme morbide, le stesse utilizzate a Motegi nel pomeriggio di venerdì e nella mattinata di sabato.

Il Grand Prix de France avrà luogo nello stesso fine settimana dello scorso anno, e per questo Bridgestone prevede temperature tra i 15 e i 25 gradi per quanto riguarda l'aria e tra 20 e 35 gradi per la pista, nettamente inferiori rispetto ai 49 gradi registrati a Jerez.

Il manager dello sviluppo gomme Bridgestone Tohru Ubukata ha dichiarato: “Il clima più freddo in Francia ci obbliga a portare gomma a mescola morbida, specialmente per quanto riguarda le gomme anteriori. Le Mans possiede molti punti di frenata e parecchie curve lente, quindì la pressione sulle gomme in queste curve sarà minore, ma la stabilità in frenata e la trazione saranno i punti chiave per il rendimento ottimale".

Ha continuato, “Abbiamo visto la pioggia per due anni consecutivi a Le Mans e per questo abbiamo selezionato mescole morbide per gli pneumatici da bagnato”.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAND PRIX DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›