Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gabor Talmacsi non correrà a Le Mans

Gabor Talmacsi non correrà a Le Mans

Rotto l'accordo biennale con Jorge Martinez, l'ungherese e il suo management cercheranno ora altre vie per continuare a correre nel Campionato del Mondo 250.

È divorzio tra Gabor Talmacsi e il team Aspar. La notizia arriva direttamente da Le Mans dove il management dell'ungherese ha da poco illustrato le ragioni di questa rottura.

Le ragioni sono analizzate direttamente dal manager del pilota ex Campione del Mondo classe 125 che dichiara: "Siamo stati connessi a Jorge Martinez fin dalla stagione 2007 e posso ancora dire che il contratto con Aspar è stata una delle nostre migliori decisioni".

"I problemi sono arrivati quando all'inizio di questa stagione non eravamo ancora muniti di una seconda moto. La questione sembrava essersi risolta con l'aiuto del signor Martinez in collaborazione con il Grupo Milton (Logistic Land), che aveva promesso di coprire la mancanza con i soldi provenienti dagli sponsor assicurando che il mezzo sarebbe stato a disposizione di Talmacsi per Jerez. Ma ciò non è accaduto".

"Poi senza il nostro permesso, alcuni diritti che sono stati per anni di esclusiva gestione del 'Faster Management' sono stati ceduti a terzi, senza che noi fossimo interpellati. In accordo con il contratto firmato con Aspar, le parti avrebbero dovuto ridiscutere le condizioni di un nuovo contratto".

"Insieme a Gabor abbiamo deciso di concludere il nostro contratto e cercheremo nuove soluzioni per continuare. Gli attuali sponsor di Talmacsi MOL, T-Mobile, Henkel Ungheria e Dreher Sorgyarak ci hanno assicurato il loro supporto".

Ha parlato anche il diretto interessato, la cui possibilità di continuare il Campionato 2009 si fa difficile. L'ungherese ha così commentato: "La mia vita è correre. Ma si arriva a un punto dove bisogna fare i conti e valutare bene le situazioni. Fin dal Qatar, sono stato influenzato da questa cosa, ed è difficile correre a 250 km/h ed essere concentrati con problemi come questi".

"Non so cosa ci porterà il futuro, ma la nostra condizione può solo migliorare rispetto ad ora".

Tags:
250cc, 2009, GRAND PRIX DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›