Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Test positivi per Bayliss con la Desmosedici

Test positivi per Bayliss con la Desmosedici

Si è conclusa la sessione di test che ha visto Troy Bayliss provare la Desmosedici GP9 insieme al collaudatore ufficiale Vittoriano Guareschi.

< p> Bayliss si è divertito a ritrovare il feeling con una moto da gara dopo sei mesi dal suo ritiro dalle competizioni e di totale inattività, e quando ha lasciato la pista toscana era soddisfatto di essere arrivato a girare su un ottimo passo dopo solo tre giorni in pista. 1.51.2, il miglior tempo fatto registrare dal pilota australiano, è infatti un’ottima prestazione, anche considerando che per lui la MotoGP 800cc era una moto completamente sconosciuta. Altrettanto buona la prestazione del collaudatore Vittoriano Guareschi che ha completato tre giorni di test molto fruttuosi con un miglior tempo di 1.51.4.

“Sono state tre belle giornate, in cui ho riassaporato la sensazione di essere un pilota” ha commentato il pilota australiano. "E’ bastato pochissimo per tornare “ai vecchi tempi” ma prima che a chiunque vengano in mente idee strane, confermo che sono anche contento di essere sulla strada per l’aeroporto e di tornare in Australia questa sera: non ho alcuna intenzione di tornare a correre! Detto questo, mi sono divertito molto e spero nello stesso tempo di essere stato utile a Filippo (Preziosi). Abbiamo lavorato ogni giorno sulla moto ed ogni giorno sono riuscito a spingere un po’ di più, fino a girare su tempi davvero soddisfacenti. Adesso starò un po’ a casa ma verso giugno o luglio tornerò in Europa per qualche settimana. Dovrei provare di nuovo la moto in quel periodo, non so esattamente quando, ma sono davvero contento che ci sia questo progetto!”

“Lavorare con Troy è stato utile perché è un pilota con uno stile di guida molto diverso da quello di Vittoriano”, ha detto a sua volta Filippo Preziosi. “E’ quindi stato interessante ed utile sentire anche le sue impressioni sulla GP9. Abbiamo lavorato su set up di ciclistica piuttosto diversi da quelli che usiamo di solito qui e che si sono rivelati promettenti, anche se devono essere ancora approfonditi. Complimenti anche a Vitto che è in un periodo di gran forma! Dopo l’ottimo risultato nel “Time Attack” di Jerez, in questi giorni ha anche realizzato il suo miglior giro di sempre a Mugello, con un ottimo 1’51.4. Siamo orgogliosi di avere un collaudatore così bravo e veloce e di poter contare sull’esperienza di Troy per continuare a migliorare la nostra moto”.

Tags:
MotoGP, 2009, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›