Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner si augura bel tempo per la gara di domani

Stoner si augura bel tempo per la gara di domani

L'australiano della Ducati Marlboro ha chiuso in terza posizione le qualifiche del Grand Prix de France oggi, e domani partirà dalla prima fila dietro agli spagnoli Pedrosa e Lorenzo

Casey Stoner si prepara ad attaccare la leadership di Valentino Rossi nel mondiale 2009 e domani avrà l'occasione di partire con il vantaggio della prima fila rispetto al Campione del Mondo in carica.

Il pilota della Ducati, per altro unico della casa di Borgo Panigale tra i primi 12 piloti qualificati, ha chiuso il suo sabato a Le Mans con il tempo di 1'34.049, a soli 75 millesimi dalla pole position. Avrebbe potuto attaccare la pole position probabilmente, ma il traffico in pista ne ha limitato le prestazioni come ha affermato egli stesso:

"Con le gomme a mescola morbida ho trovato un buon tempo e avrei potuto migliorarlo con il secondo treno. Sfortunatamente però quando sono rientrato in pista avevo davanti Chris Vermeulen e non sono riuscito a passarlo. Le gomme si sono rovinate e anche se sono riscito a migliorare leggermente il mio tempo non è stato sufficiente".

L'obiettivo del Campione del Mondo 2007 era però più ampio, soprattutto con la pista asciutta, "Sia ieri che questa mattina abbiamo faticato a trovare buoni tempi, ma tutti i piloti erano più o meno nelle nostre stesse condizioni," ha dichiarato Stoner. "Ovviamente oggi tutti erano concentrati a trovare una buona posizione in qualifica che qui è fondamentale, ma allo stesso tempo era importante sfruttare la pista asciutta per trovare una buona messa a punto per la gara. Abbiamo provato un paio di cose che hanno funzionato bene, nulla di eccezionale, ma sufficientemente positive".

"Siamo vicini alla pole e dovremmo essere abbastanza veloci domani, ma meglio attendere la gara. Le condizioni sono al 50% pioggia e al 50% sole, non sarebbe male avere un altra gara su pista asciutta. Ci si divertirebbe sicuramente di più".

Tags:
MotoGP, 2009, GRAND PRIX DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›