Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo, seconda vittoria e seconda bandiera

Lorenzo, seconda vittoria e seconda bandiera

Dopo quella di Motegi, ecco la seconda bandiera per lo spagnolo che conquista anche il Gran Premio di Francia ritrovando la prima posizione nel Campionato.

Questione di tempismo. Jorge Lorenzo è stato perfetto sotto questo punto di vista a Le Mans, quando per la prima volta in carriera si è visto costretto al cambio di moto in corso di gara. Un cambio che hanno effettuato tutti, ma che solo lo spagnolo ha saputo sfruttare nel momento ideale.

Il trionfo nelle complicate condizioni meteorologiche della Francia del nord, è il secondo in questa stagione per il pilota della Fiat Yamaha, il terzo nella classe regina dal suo arrivo nel 2008.

Nessuna perdita di fiducia per lo spagnolo che sulla pista di casa 15 giorni fa era caduto perdendo punti importanti per la classifica generale (sarebbero 79 ora se avesse chiuso 4º). A fine gara questo il commento di Lorenzo:

“È stata dura perché non è mia abitudine cambiare moto nel corso della gara ed è stata la prima volta in tutta la mia vita che mi succede. Sono molto soddisfatto per la vittoria, sono stato veloce sia con gomme da bagnato che con quelle da asciutto. Era fondamentale cambiare la moto nel momento giusto, noi ci siamo riusciti e ora siamo tornati in testa”.

Di nuovo in testa al campionato, Lorenzo ha concluso: “Nei miei sogni non potrebbe nemmeno accadere, ma è successo nella realtà. Mi dispiace per Valentino perché è il mio compagno di squadra, ma sono cose che capitano. Sappiamo che sarà un rivale durissimo per il campionato, quindì l'unica cosa da fare è rimanere concentrati”.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAND PRIX DE FRANCE, Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›