Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Melandri sul podio 19 mesi dopo

Melandri sul podio 19 mesi dopo

L'ultima volta che avevamo visto sorridere Marco Melandri correva l'anno 2007 (Gran Premio di Malesia). Oggi Marco è ufficialmente tornato nella cerchia dei migliori.

È stata una prestazione superba quella di Marco Melandri sul circuito storico di Le Mans, dove nonostante le condizioni atipiche l'italiano ha strameritato gli onori del podio. Podio che, per altro, non è nuovo qui al pilota dell'Hayate Racing. Melandri vinse qui nel 2006 con la Honda del Team Gresini, e fu secondo l'anno successivo con la stessa moto. Oggi il numero 33 della classe regina torna ufficialmente grande dopo un anno in Ducati da dimenticare e una pausa invernale da incubo.

Melandri non si presentava ai microfoni della conferenza stampa riservata ai primi tre classificati dal GP di Malesia 2007, quasi 2 anni fa, e l'emozione era comprensibile per il talentuoso pilota che ha dichiarato: “È incredibile tornare sul podio. Un mese e mezzo fa, pensare di potermi godere il gusto dello champagne era un'utopia, per questo posso dire che questo è uno dei momenti più felici della mia vita. Ho avuto una stagione difficilissima nel 2008 e sto lavorando per tornare il più veloce possibile”.

Il vice campione del mondo 2005 ha detto sulla gara: “È stata dura perché all'inizio le mie gomme da bagnato erano leggermente troppo morbide e ad ogni giro pensavo a cambiare la moto, ma era ancora troppo presto. Quando l'ho fatto forse avrei dovuto attendere ancora un giro, quindì ho provato a non fare errori e a mantenere il ritmo. Così sono riuscito a fare una buona gara”.

“Al Mugello sará difficile, ma ora voglio solo godermi questa giornata. Devo ringraziare il mio team e Carmelo Ezpeleta (Dorna CEO) che mi ha aiutato a tornare quando Kawasaki ha deciso di ritirarsi. Sarebbe un sogno ripetermi al Mugello, ma il realismo mi dice di puntare alla top ten".

Tags:
MotoGP, 2009, GRAND PRIX DE FRANCE, Marco Melandri, Hayate Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›