Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Record di cadute nella categoria 125 a Le Mans

Record di cadute nella categoria 125 a Le Mans

Ben 32 le cadute nella prova del Grand Prix de France 125, tutte dovute alle difficili condizioni della pista bagnata.

Le 32 cadute della gara 125 di Le Mans hanno contribuito con decisione ad accrescere lo spettacolo della gara dell'ottavo di litro. Si tratta, per altro, di una cifra record, che supera il GP di Portogallo del 2002 quando le cadute registrate furono 28.

A dimostrazione degli alti standard di sicurezza del Campionato del Mondo, solo un pilota ha riportato conseguenze, nella fattispecie Cameron Beaubier, che si è fratturato il polso sinistro.

Molti piloti, dopo la caduta, sono tornati in sella alle proprie moto e sono riusciti a finire la gara ed entrare in zona punti: tra loro lo svizzero Dominique Aegerter e l'italiano Andrea Iannone, che hanno terminato rispettivamente in sesta e settima posizione.

Da parte sua, Randy Krummenacher, che ha misurato l'asfalto di Le Mans per ben 3 volte, è riuscito a concludere la sua gara in 15ª posizione.

Ad ogni modo le condizioni sono state davvero complicate con 18 pilolti (più della metà) che non sono riusciti a completare la gara.

Tags:
125cc, 2009, GRAND PRIX DE FRANCE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›