Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gibernau proverà a correre a Barcelona

Gibernau proverà a correre a Barcelona

A seguito del suo ultimo infortunio, Sete Gibernau sarà sicuramente assente per la tappa italiana del Mugello, ma ci sono possibilità sulla sua presenza nel Gran Premi Cinzano de Catalunya del 14 giugno.

Dopo l'incidente che lo ha visto protagonista lo scorso sabato a Le Mans e la successiva operazione per rimediare alla frattura della clavicola, il veterano della MotoGP combatterà per essere presente nel GP di casa di Montmelò in programma il 14 giugno.

I medici hanno stimato un tempo di recupero intorno alle 4 settimane ma Gibernau, costretto a non correre nel Gran Premio d’Italia Alice, farà invece di tutto per scendere in pista davanti ai suoi fan 15 giorni dopo.

Aggiornando motogp.com sulle sue condizioni, Gibernau ha commentato: “L'operazione è andata bene. La clavicola è ok e mi hanno assicurato che non c'è stata alcuna complicazione derivante dai precedenti incidenti. Mi sono fratturato la clavicola in un nuovo punto ed è stato necessario che mi fosse applicata una nuova placca. Ora dobbiamo solo attendere e prepararci psicologicamente”.

“Mentalmente sono forte e farei pazzie per correre al Mugello ma credo sia davvero troppo presto. Per Barcellona invece spero proprio di essere pronto”.

La stagione 2009, che ha segnato il suo ritorno alle corse, rimane per ora positiva nonostante l'incidente...“Stiamo andando bene. Sapevamo che quest'anno sarebbe stata dura dopo 2 anni di assenza, ma ogni giorno siamo diventati più forti e il team sta facendo un lavoro enorme. La speranza è quella di dimostrare un giorno che il nostro ritorno è stata una giusta decisione”.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAND PRIX DE FRANCE, Sete Gibernau, Grupo Francisco Hernando

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›