Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Capirossi riporta in alto la Suzuki

Capirossi riporta in alto la Suzuki

Lontana dalla prima fila da quasi un anno (Donington 2008), Suzuki torna tra i migliori grazie ad una grande prova del suo pilota più esperto.

Loris Capirossi torna nella prima fila di un gran premio esattamente un anno dopo. L'ultima sua apparizione così avanti è da ricercare proprio nella gara del Mugello 2008, dove poi chiuse solo settimo in gara.

Consapevole che la gara di domani sarà sicuramente molto dura, Capirossi si gode il momento e a fine sessione spiega anche le proprie ragioni:

"È stata una gran giornata, specialmente perché ieri ero un po' irritato e dopo una riunione con il team abbiamo deciso di cambiare un sacco di cose riguardo la moto".

"Stuart Shenton (capo meccanico di Capirossi) è molto intelligente e grazie a lui le modifiche sulla GSV-R hanno portato un grande miglioramento. Il nostro obiettivo è come sempre fare del nostro meglio, ma certo la prima fila ci rende molto orgogliosi".

L'ultima volta che una Suzuki si è trovata a partire dalla prima fila di un gran premio è datata Donington 2008: in quell'occasione Chris Vermeulen si qualificò terzo senza poi avere molta fortuna in gara (solo 8º).

Il risultato di oggi quindì, non poteva che riportare il buon umore nel team giapponese guidato da Paul Denning, e Capirossi ha riconosciuto così a fine sessione il lavoro della sua scuderia:

"So che Suzuki ha fatto sforzi ingenti per portare la moto a questo livello e speriamo che il nuovo motore, che arriverà a Barcellona, ci aiuti a fare un ulteriore passo in avanti".

"Sarà una gara dura per tutti, ma non ho nulla da perdere. Darò il meglio, come al solito, e vedremo cosa accadrà!"

Tags:
MotoGP, 2009, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, Loris Capirossi, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›