Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Problema all'anca per Pedrosa dopo la caduta al Mugello

Problema all'anca per Pedrosa dopo la caduta al Mugello

Il Manager Alberto Puig ha rivelato la necessità di ulteriori accertamenti dopo la caduta del suo pilota.

Il fine settimana di Dani Pedrosa è finito peggio di come era iniziato. È questo il riassunto del Gran Premio d'Italia Alice dal punto di vista del Campione spagnolo che oggi è caduto nuovamente, riportando un nuovo infortunio con la sua Repsol Honda.

Il catalano, a cui era già stato riscontrato un infortunio al tendine dopo la caduta nelle libere del sabato, è tornato a misurare l'asfalto del Mugello con la sua RC212V. Sull'accaduto si è espresso il manager Alberto Puig, dichiarando:

“Tutti hanno visto la caduta. Dani ha preso un botta nello stesso punto in cui aveva già un problema e dovremo attendere la giornata di domani per saperne di più. C'è ancora un esame da fare, e suppongo che sarà effettuato domani. Non essendo un dottore non posso pronunciarmi più di tanto," ha continuato l'ex pilota.

“Dani già venerdì lamentava un problema all'anca, e da quel momento in poi le cose sono solo peggiorate. Ora vogliamo assicurarci che il dolore provenga dal precedente problema, e che la caduta di oggi non abbia provocato nuovi infortuni”.

Pedrosa proverà a rientrare al 100% della forma per la prossima gara, casalinga, il Gran Premi Cinzano de Catalunya, in programma tra due settimane.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›