Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Canepa ritrova il sorriso al Mugello

Canepa ritrova il sorriso al Mugello

Il giovane talento italiano trova la prima top ten in carriera sul circuito di casa e ora guarda con fiducia ai prossimi appuntamenti

Il fine settimana del Gran Premio d'Italia Alice non era iniziato nel migliore dei modi per il rookie della Pramac Racing Niccolò Canepa. L'italiano, che tra le curve toscane ha maturato le sue conoscenze della Desmosedici come collaudatore ufficiale lo scorso anno, si aspettava di andare forte fin da subito.

Non è stato così perché il secondo e mezzo di ritardo sulla griglia di partenza dall'accoppiata Lorenzo - Stoner, nonostante il miglior piazzamento in qualifica in carriera, non potevano soddisfare Canepa convinto a fine prova di avere le pontenzialità per stare comodamente nella top ten.

Top ten che è invece arrivata in gara, dove il numero 88 del team Ducati Satellite, per altro complimentato anche da Claudio Domenicali (A.D. Ducati Corse), ha saputo resistere sul bagnato per poi sfruttare tutti i cavalli della sua Desmosedici su pista asciutta, come ha spiegato nel post gran premio:

"Sono felicissimo," ha detto Canepa senza troppi giri di parole. "Con il bagnato non avevo la fiducia per spingere come avrei voluto. Quando invece la pista si è asciugata tutto è migliorato ed ho incominciato a fare tempi molto interessanti. La nona posizione nel mio primo Gran Premio d'Italia in MotoGP non è per niente male".

Della stessa opinione anche Marco Rigamonti, ingegnere di pista di Niccolò Canepa, che ha aggiunto: "Purtroppo con la pioggia ha perso molto tempo oggi, ma abbiamo fatto la scelta giusta facendolo rientrare ai box per il cambio moto il prima possibile e cosi è riuscito a recuperare parecchie posizioni. È stato davvero bravo oggi, calmo e determinato. Sapevamo che qui, su una pista che conosce, avrebbe fatto una buona prestazione. Siamo tutti molto contenti del lavoro svolto questo fine settimana".

Con la nona posizione nel GP di casa, il pilota della Pramac Racing abbandona anche l'ultima piazza in classifica generale a discapito dell'infortunato Sete Gibernau (Grupo Francisco Hernando) e di Yuki Takahashi (Scot Racing Honda).

Canepa tornerà in pista con le altre stelle della classe regina venerdì 12 giugno, per le prime prove libere del Gran Premi Cinzano de Catalunya. Ci si attende un'altra prova di livello per l'italiano che, come al Mugello, correrà su un tracciato ben conosciuto.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, Niccolo Canepa, Pramac Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›