Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Confermata la frattura del femore per Pedrosa

Confermata la frattura del femore per Pedrosa

Ulteriori controlli previsti durante la settimana per valutare le possibilità di partecipazione nel GP di Catalogna

Dani Pedrosa, rientrato a Barcellona questo lunedì, si è sottoposto ad una revisione medica per confermare la diagnosi effettuata sul circuito del Mugello nella gara di domenica.

Il pilota della Repsol Honda si è recato direttamente all'USP (Institut Universitari Dexeus), dove, alla presenza del dottor Xavier Mir, Capo dell'unità di chirurgia della mano, ha effettuato una TAC in tre dimensioni che ha evidenziato la frattura incompleta del trocantere del femore destro. Si tratta di una lesione che richiede riposo assoluto, senza appoggiare assolutamente la gamba al suolo, e un trattamento a base di calmanti.

Tra una settimana si realizzerà un nuovo controllo radiologico per rendersi conto delle reali possibilità di partecipazione al Gran Premio Cinzano de Catalunya, gara in programma il 14 giugno.

Il pilota di Castellar del Vallés ha dichiarato: "È un sollievo che la TAC abbia avuto esito positivo, siamo un po' più tranquilli sapendo che con la caduta di domenica la frattura non sia peggiorata. Ho molto dolore, ma spero che riposando le cose migliorino già questa settimana".

“È un peccato che sia successo adesso, proprio quando iniziavo a ritrovare le giuste sensazioni in sella alla moto. Speriamo davvero di poter recuperare per la prossima gara, fondamentale per il mio team e per me,” ha concluso Pedrosa.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›