Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Capirossi: "Dopo il motore, serve ancora qualcosa..."

Capirossi: 'Dopo il motore, serve ancora qualcosa...'

Nessun test sul nuovo motore per la Rizla Suzuki, che si concentra su telaio a anteriore.

Il nuovo motore che Rizla Suzuki ha utilizzato per la prima volta nel fine settimana di Montmeló, non è stato oggetto di sviluppo durante la giornata di test, dove Capirossi e compagni hanno concentrato le proprie attenzioni su altre parti.

Loris Capirossi ha fatto registrare 83 giri, in sella alla Suzuki configurata con un telaio e un frontalino differenti, girando in 1'43 basso, ritmo inferiore rispetto a quello fatto vedere in gara.

“Abbiamo avuto un giorno intero per sviluppare la moto, e lo abbiamo utilizzato per provare un telaio diverso e un anteriore differente. Riguardo al motore, siamo ancora nella fase in cui possiamo utilizzare il nuovo o il vecchio,” ha detto Capirossi nella giornata di lunedì, che ha poi continuato con un commento sulle possibilità del nuovo motore.

“Probabilmente è un po' più potente, ma la vera novità è il carattere. Rende la moto più facile da guidare. Possiamo dire che sia un passo in avanti, ma ora ne serve uno ulteriore. Fortunatamente non avremo bisogno di un motore incredibilmente potente ad Assen, per questo potremmo essere molto competitivi anche lì,” ha concluso.

Più positivo il capo meccanico Stuart Shenton che ha aggiunto: “Credo che saremo molto vicini ai migliori ad Assen. Il nuovo motore ci ha sicuramente aiutato nell'ultima gara”.

“In un mondo ideale avremmo dovuto sfruttare questo test per svilupparlo, ma dovevamo tenere le nuove parti per la prossima gara. Non credo ci abbia penalizzato eccessivamente non provarlo oggi”.

Capirossi si prepara a correre ad Assen con Suzuki per la prima volta, avendo perso per infortunio l'edizione 2008.

Tags:
MotoGP, 2009, GRAN PREMI CINZANO DE CATALUNYA, Loris Capirossi, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›