Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Assen, nuovo appuntamento 250

Assen, nuovo appuntamento 250

Ecco la settima tappa del quarto di litro nell'Alice TT Assen, ultimo appuntamento prima della breve pausa che rivedrà la 250 in Germania il 17 luglio.

È iniziato il conto alla rovescia per il settimo appuntamento stagionale di scena nella cattedrale di Assen questo sabato.

La gara olandese sarà l'occasione per molti piloti per cambiare il corso di questo inizio di stagione. Da una parte Alvaro Bautista tenterà la fuga verso il titolo, dall'altra almeno 4 piloti proveranno invece a recuperare terreno prezioso.

Con quattro podi stagionali, incluse due vittorie, Alvaro Bautista è inequivocabilmente il favoritissimo per la sfida nella cattedrale, dove, tra l'altro, il pilota della Mapfre Aspar ha vinto lo scorso anno e in generale non abbandona il podio dall'edizione 2006 (3º, come anche nel 2007).

Lo spagnolo guida la classifica con 108 punti e 12 di vantaggio sul primo rivale: Hiroshi Aoyama. Il giapponese, secondo in Catalogna e vittorioso a Jerez, non è mai salito sul podio in Olanda, con una 4ª piazza nel 2005 come miglior risultato.

La sfida per il titolo sembrebbe limitata a questi due piloti, ma con 11 GP ancora sul calendario non possiamo eliminare, nonostante la distanza in classifica, almeno tre altri piloti.

Hector Barberá (75 punti), Mattia Pasini (64 punti) e Marco Simoncelli (61 punti) approdano ad Assen con obiettivi chiari.

Lo spagnolo, sempre a punti nel 2009, dopo la vittoria in Qatar è tornato sul podio a Montmeló, e con un po' di continuità potrebbe ritrovare ambizioni mondiali.

Per i due italiani si tratta di una stagione di alti e bassi con Pasini fuori dalla zona punti in ben 2 gare (Qatar e Le Mans) e Simoncelli addirittura in 3 (Qatar, Giappone e Catalogna). Una vittoria in Olanda riaprirebbe molti discorsi.

Tags:
250cc, 2009, ALICE TT ASSEN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›