Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa spera di poter correre senza antidolorifici

Pedrosa spera di poter correre senza antidolorifici

La stella della Repsol Honda si presenterà ad Assen con l'intenzione di montare sulla sua RC212V senza aiuti medici.

Dani Pedrosa non ha avuto molto tempo per recuperare dall'infortunio al fianco con cui ha convissuto durante la gara casalinga di Barcellona, e ora Assen è alle porte.

Lo spagnolo ha sfruttato questa settimana e mezza per riposare, e ora l'intenzione è quella di provare a correre senza l'utilizzo di antidolorifici.

“Dalla gara di Barcellona ho semplicemente riposato, tentando di recuperare la miglior condizione possibile. Non c'è stato molto tempo, ma mi sento molto meglio,” dice il pilota della Repsol Honda, che ha faticosamente raggiunto la sesta piazza nella gara di Motnmeló.

“Sono positivo per questo fine settimana e dobbiamo solo attendere giovedì per vedere come va. L'intenzione sarebbe quella di correre senza l'aiuto di nessun antinfiammatorio perché col passare del tempo perdono la loro efficacia”.

Pedrosa ha fatto uso di queste medicazioni fin dall'incidente del Mugello con la conseguente perdita di sensibilità sulla moto derivante dalla natura delle iniezioni.

Assen è tradizionalmente un circuito favorevole all'ex vice campione del mondo, che ha chiuso in seconda posizione l'edizione 2008.

Tags:
MotoGP, 2009, ALICE TT ASSEN, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›