Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Piloti Gresini lontani dai migliori

Piloti Gresini lontani dai migliori

L'arrivo di Marco Simoncelli per il 2010 in casa Gresini non sembra aver stimolato positivamente i piloti del team satellite Honda, entrambi fuori dalla top ten.

I piloti del Team San Carlo Honda Gresini Alex De Angelis e Toni Elias hanno invano cercato di migliorare le prestazioni degli altri Gran Premi. Alex partirà infatti dalla quarta fila mentre Elias dalla quinta, avendo fatto segnare rispettivamente l’undicesimo e il quindicesimo tempo nelle qualifiche di oggi pomeriggio.

L’andamento delle prove di De Angelis è stato tuttavia incoraggiante e, se non fosse stato rallentato nell’ultimo giro lanciato, forse avrebbe potuto accedere alla top ten. Mentre il sammarinese si è rammaricato per non aver potuto guadagnare una fila sullo schieramento di domani, Elias si è fatto carico di tutte le responsabilità per il risultato poco esaltante di oggi, causato da un suo errore tattico nelle ultime fasi della prova.

Alex De Angelis - 11º

In generale sono soddisfatto per il lavoro fatto oggi. Sono solo amareggiato di quanto è successo nelle ultime curve quando mi sono trovato davanti Capirossi ed ho rischiato di essere tamponato da Talmacsi. Senza questo inconveniente avrei potuto fare decisamente meglio. Sicuramente l’azione di Loris è stata involontaria però da un pilota di grande esperienza come lui non te l’aspetti. Non sono adirato ma ho un pò di rammarico perchè avrei potuto posizionarmi davanti a De Puniet sullo schieramento e forse anche davanti a Toseland, insomma una fila davanti e per me sarebbe stato decisamente importante. Comunque è un fatto confortante aver girato in 1’ 38” con pneumatico da gara e questo lascia ben sperare per domani, anche se le previsioni meteo indicano pioggia.

Toni Elias - 15º

In tutta onestà le cose oggi sono andate meglio, ma nel finale ho sbagliato. Alzo le mani e chiedo scusa alla squadra perchè ho preso la decisione sbagliata ottenendo solo un modesto quindicesimo tempo. Ho cercato negli ultimi giri di prendere un buon riferimento e di guadagnare posizioni sullo schieramento, ma ho perso tempo facendo calare la temperatura degli pneumatici. Nell’ultimo giro ho cercato di spingere, ma ormai era troppo tardi per rimediare all’errore. La sola che ci rimane da fare adesso è cercare di centrare domani una buona partenza e recuperare posizioni.

Comunicato Stampa San Carlo Honda Gresini

Tags:
MotoGP, 2009, ALICE TT ASSEN, Alex de Angelis, Toni Elias, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›