Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa, a Laguna per iniziare una nuova stagione

Pedrosa, a Laguna per iniziare una nuova stagione

Il pilota Repsol Honda vuole ricominciare con il piede giusto una stagione storta. Primo appuntamento in calendario il REd Bull U.S. Grand Prix.

A questo punto non c'è più nulla da perdere. Con ogni probabilità sarà questo lo spirito con cui Dani Pedrosa affronterà le prossime gare a partire dal Red Bull U.S. Grand Prix, dopo che la caduta (ennesima) di Assen ha spazzato via ogni tipo di possibilità di titolo per il catalano.

Pedrosa attualmente è quinto in Campionato, con 54 punti di ritardo da Valentino Rossi, e deve ancora digerire il fatto di non essere il primo pilota del suo team classificato (Dovizioso lo precede per due punti). Con 3 podi e nessuna vittoria all'attivo, il pilota della Repsol Honda vuole trovare continuità e risultati proprio iniziando da Laguna Seca, circuito in cui ha raccolto un secondo posto nel 2006 come miglior risultato.

Con Honda che manca dal primo gradino del podio da più di un anno (ultimo successo firmato proprio da Pedrosa in Catalogna 2008), non sembra un'eresia puntare sull'ex vice campione del mondo per una possibile vittoria californiana. Lo spagnolo potrà infatti contare su una grande voglia di rivincita in primo luego, senza dimenticare il nuovo telaio della sua RC212V, la condizione fisica in netto miglioramento e le qualifiche di Assen che confermano la buona vena del pilota.

"Non vedo l'ora di giungere a Laguna Seca e sono molto fiducioso per questo fine settimana, come del resto lo ero per Assen,” ha dichiarato il pilota di Castellar del Vallés. “Il risultato non è stato esattamente fantastico, ma non ci sono ragioni perché qui non si possa fare una grande gara”.

“La pista di Laguna è unica e ci si può divertire parecchio guidando lì, se si è rapidi. Quando non riesci ad esserlo evidentemente non è così divertente!. Come team, dobbiamo continuare a lavorare duramente per arrivare al livello dei migliori. Siamo in progresso e con un po' di fortuna Laguna ci porterà più vicini al nostro obiettivo”.

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›