Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Talmacsi, unico pilota Scot Racing Team a partire da Laguna Seca

Talmacsi, unico pilota Scot Racing Team a partire da Laguna Seca

Un comunicato stampa ufficiale annuncia i nuovi piani per il progetto MotoGP della scuderia satellite italiana.

A partire dal Gran Premio degli Stati Uniti d'America, il team Scot Racing vedrà come unico pilota della propria scuderia l'ungherese Gabor Talmacsi. Il team ha annunciato che, dovuto a circostanze inevitabili, Yuki Takahashi non continuerà con la Scot Racing.

La decisione è stata presa dopo vari tentativi, per altro inutili, di trovare i fondi per continuare con due piloti, ma i costi e i problemi fisici di Takahashi hanno indotto il management Scot ad intraprendere questa via.

Cirano MularoniTeam Manager Scot Racing, ha commentato: "Il team andrebbe incontro a nuovi costi con due piloti, e senza la possibilità di migliorare i risultati con Yuki che è sofferente per un'ernia alla spalla, probabilmente per le recenti cadute. Per tanto, abbiamo deciso che Yuki lasci la competizione e recuperi al 100% prima di decidere sul suo futuro".

Shuhei Nakamoto, Vicepresidente di HRC, ha dichiarato: "Per Honda, così come per il team Scot Racing, questo è un annuncio triste e una cosa che avremmo preferito evitare se fosse stato possibile. Però intendiamo i problemi del team rispetto all'aumento dei costi che si verrebbero a creare correndo con due piloti. Takahashi era l'unico pilota giapponese nella categoria MotoGP e Honda avrebbe voluto che restasse. Alla fine il team ha dichiarato chiaramente che l'opzione era insostenibile e rispettiamo questa decisione. Honda continuerà ad appoggiare il team Scot Racing con Gabor Talmacsi come pilota".

Comunicato stampa Scot Racing.

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Yuki Takahashi, Gabor Talmacsi, Scot Racing Team MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›