Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone e il titolo? Questione di peso

Iannone e il titolo? Questione di peso

Fiorenzo Caponera, team manager dell'Ongetta I.S.P.A. ci fornisce un resoconto della stagione di Iannone e dei suoi compagni di scuderia

La mini pausa per la classe dell'ottavo di litro ci permette di fare i primi resoconti di una stagione ricca di emozioni.

Tra le scuderie più sorprendenti vi è sicuramente l'Ongetta Racing I.S.P.A. Team, che, per la prima volta presente nel mondiale, pare essere l'unica alternativa allo strapotere Aspar.

Pilota di punta, e unico in stagione capace di salire sul primo gradino del podio già 3 volte (Qatar, Motegi, Barcelona), Andrea Iannone è uno dei protagonisti assoluti di questo mondiale 2009, e il team manager della sua scuderia Fiorenzo Caponera, parla così il suo pilota di punta:

"Andrea sta facendo una grande stagione e rispetto allo scorso anno è passato alla moto ufficiale e ha vinto già tre gare. Siamo un po' penalizzati dalla sua statura e dal suo peso perché in gare come questa (Assen) sia inevitabilmente condizionati, ma siamo molto contenti".

"Credo che sia ancora in corsa per il mondiale e sono convinto che ce la possa fare. È chiaro che ci serve un po' di fortuna in quelle gare in cui il suo peso ci penalizza nella velocità di punta".

Al fianco di Iannone, ben 3 compagni di squadra ovvero Takaaki Nakagami, Lorenzo Zanetti e Jonas Folger. Proprio quest'ultimo è stato autore di un inizio di stagione difficile da immaginare.

"Jonas è stato una grande sorpresa per tutti," ha continuato Caponera. "Deve ancora imparare molto, ma è un ragazzo simpatico, gioviale e soprattutto veloce. Si può costruire un grande progetto su di lui. Penso che possa salire ancora sul podio prima della fine della stagione".

Il team manager italiano ha poi concluso la sua intervista con motogp.com dichiarando obiettivi e idee della sua scuderia: "L'Ongetta team è una struttura creata per la crescita dei giovani per portarli a livelli professionistici," ha commentato. Per il momento sembra proprio che ci stia riuscendo.

Tags:
125cc, 2009, Jonas Folger, Andrea Iannone, Ongetta Team I.S.P.A.

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›