Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden in cerca di soluzioni a Laguna

Hayden in cerca di soluzioni a Laguna

14ª posizione e molti problemi per l'americano che domani dovrà triplicare gli sforzi per trovare una buona posizione nelle qualifiche del Red Bull U.S. Grand Prix.

L'appuntamento più importante della stagione per Nicky Hayden non è iniziato nel migliore dei modi per l'idolo di casa, vincitore qui nel 2005 e 2006, che ha chiuso con il 14º tempo distante 1,766s dalla prima crono.

Vista la grande presenza di Ducati nel mercato americano, la pressione sulle spalle del Campione del Mondo MotoGP 2006 non era poca e il numero 69 in sella alla Desmosedici ufficiale ha dichiarato a fine sessione: “È una nuova moto con gomme nuove ma dovrei ormai esserci abituato. Non è ovviamente quello che ci aspettavamo dalle prime prove e speravo di essere molto più vicino ai primi”.

“Nei cambi di direzione siamo abbastanza lenti e non sento grande feeling con l'accelerazione. Manca potenza in uscita di curva, per questo dobbiamo fare un grande passo in avanti domani se vogliamo migliorare”.

Hayden potrà lavorare anche sui dati raccolti da Stoner nelle apparizioni del 2007 e 2008 e su questo l'americano ha commentato: “Stiamo già utilizzando la messa a punto di Casey e ci stanno sicuramente aiutando”.

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Nicky Hayden, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›