Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Altra delusione per Dovizioso

Altra delusione per Dovizioso

Una caduta durante il settimo giro del Red Bull U.S. Grand Prix, mentre si trovava in quarta posizione, rovina le aspettative dell'italiano sul circuito californiano, dove l'obiettivo dichiarato era trovare il primo podio stagionale.

Andrea Dovizioso nel Red Bull U.S. Grand Prix si è lasciato scappare l'ennesima occasione di trovare il primo podio con i colori del team Repsol Honda. Su un circuito dove lo scorso anno era giunto quarto erano alte le aspettative del pilota di Forlì, che a causa di una caduta nella prima fase di gara è stato costretto a rimandare l'appuntamento con il podio.

“La gara è iniziata bene, avevo un buon ritmo e sono sicuro che avremmo potuto trovare un grande risultato oggi, per questo sono molto deluso” ha iniziato Dovizioso”.

"Durante i primi giri ero appena dietro a Valentino (Rossi). Volevo superarlo e mi sono messo alla sua ruota alla fine del rettilineo. Lì c'è un punto cieco, ero troppo vicino a Rossi e non ho visto i paletti di gomma che separano la pista dalla pit lane. Ne ho colpiti un paio e da quel momento non ho potuto controllare perfettamente l'impugnatura del cambio".

"E' stato un mio errore e nonostante questo ho provato a rimanere con Valentino, ma a quel punto l'anteriore ha perso molta aderenza e dopo poco sono caduto. Sono davvero deluso, perché ogni volta siamo più vicini ai migliori e qui avremmo davvero potuto fare bene”.

Dopo aver raccolto zero punti nelle ultime due gare, l'italiano è sceso in sesta posizione con 69 punti, a 7 da Edwards (che ora è quinto) e a 23 da Dani Pedrosa quarto.

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Andrea Dovizioso, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›