Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa di nuovo sul tetto del mondo

Pedrosa di nuovo sul tetto del mondo

Il pilota della Repsol Honda conquista la vittoria nel Red Bull U.S. Grand Prix e ora la luce in fondo al tunnel sembra davvero vicina.

Che sia finalmente finita la sfortuna di Dani Pedrosa? La risposta è arrivata alla mezzanotte circa ora italiana di oggi domenica 5 luglio, quando lo spagnolo ha tagliato il traguardo in prima posizione in sella alla sua Honda RC212V. Il pilota della Repsol Honda rompe un digiugno che durava da ben 18 gran premi, periodo nel quale nessun pilota Honda era stato capace di sostituire il catalano nella figura di protagonista per la casa giapponese.

La vittoria ha ovviamente riportato serenità in casa HRC, con Pedrosa che oltre al primo trionfo 2009 (quarta volta sul podio dopo Motegi, Jerez e Le Mans) si riporta con prepotenza in 4ª posizione in classifica mondiale e riconquista quella fiducia persa nel Gran Premio del Sachsenring 2008 e rivista solo a tratti nello spazio di quasi 20 gare.

Raggiunto dai microfoni di motogp.com Dani Pedrosa ha iniziato così: "È stato un anno lungo e duro. Tornare a vincere è una sensazione incredibile, ma devo moltissimo al mio team, che non ha mai mollato anche quando la situazione sembrava disastrosa". Lo spagnolo ha continuato, "Voglio ringraziare tutti i dottori e tutti coloro che mi hanno permesso di tornare a correre a questi livelli".

Il prossimo appuntamento della classe MotoGP riporterà Dani Pedrosa sulla scena del grave incidente che lo vide protagonista, per l'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland. Proprio sulla tappa tedesca, lo spagnolo ha concluso: "Lo scorso anno stavo andando molto bene e poi è iniziato il calvario...tenterò di fare una grande gara e spero che tutto vada per il meglio.

Tags:
MotoGP, 2009, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›