Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Cluzel in Germania per ritrovarsi

Il francese del team Matteoni Racing sarà sicuramente disponibile per l'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland.

Nonostante la pausa 250 per il Red Bull U.S. Grand Prix, il pilota del team Matteoni Racing Julez Cluzel era nel paddock di Laguna Seca per assistere allo spettacolo della classe regina, per qualche giorno di relax negli states, e per una visita in Clinica Mobile.

Il francese si era infatti infortunato nell'ultimo appuntamento del quarto di litro nel teatro di Assen, ma le sue condizioni, a meno di due settimane dalla gara di Germania, non destano preoccupazioni, come ci conferma il suo manager Paolo Tajana:

"Era Laguna dove è stato visitato dai responsabili della clinica mobile. La spalla si muove con agilità e quindì sarà sicuramente disponibile in Germania. La prima frattura (a Le Mans) aveva creato una calcificazione molto forte e la seconda frattura che si è procurato ad Assen, appoggiando su questo callo osseo, gli ha permesso di non sentire dolore. Il problema alla spalla si risolverà, pare, senza necessità di operazioni".

Lo stesso manager, per altro team coordinator del Matteoni Racing, ha commentato poi quest'inizio di stagione del suo assistito che, dopo la seconda piazza di Losail, ha faticato a confermarsi.

"Sapevamo che Cluzel aveva un ottimo potenziale. È un ragazzo giovane e molto emotivo e questo ha fatto sì che il risultato di Qatar, l'abbia messo fuori strada. La sua volontà di bissare questo risultato, che la stampa aveva etichettato come sporadico, lo hanno portato a strafare un po' e a fare degli errori".

Jules Cluzel attualmente è dodicesimo in classifica generale con 33 punti all'attivo.

Tags:
250cc, 2009, Jules Cluzel, Matteoni Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›