Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gresini vuole conferme in Germania con Elías

Gresini vuole conferme in Germania con Elías

Lo spagnolo fino ad ora ha corso con gomme morbide. Il suo boss ora vuole il cambio di gomme e di livello.

Il boss del team San Carlo Honda Gresini Fausto Gresini ha definito il Sachsenring come uno dei circuiti nei quali l'abilità del pilota è fondamentale per il successo, e non ha nascosto le sue aspettative su Toni Elias per questo fine settimana. Lo spagnolo ha concluso nella top ten in sole tre occasioni nel 2009 nonostante stia correndo con una Honda RC212V con specifiche ufficiali.

Gresini sta pressando il suo pilota di punta, premendo soprattutto sul fattore pneumatico. “Di recente abbiamo fatto notevoli progressi con Toni e siamo certi che ci sia ancora molto da ottenere, perchè a Laguna Seca, per esempio, noi abbiamo corso con le gomme morbide, mentre i nostri avversari correvano con una mescola più dura,” spiega Gresini. “È importante ora trasferire la sua prestazione su una gomma dura, cosicché possa trarne vantaggio il suo passo in gara, questo è sicuramente il nostro obiettivo per i prossimi due GP”.

I precedenti risultati di Elías sul Sachsenring non sono certo i migliori del suo palmares, ma è proprio lo spagnolo a fornirci la spiegazione delle difficoltà del circuito.

“Ad esser onesto, non mi piace molto il circuito del Sachsenring, ma in fondo ho corso lì per tre volte infortunato e forse è per questo che non ho dei bei ricordi o risultati di rilievo sui quali riflettere!” ha concluso.

Tags:
MotoGP, 2009, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Toni Elias, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›