Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl vuole tornare grande sul circuito di casa

Bradl vuole tornare grande sul circuito di casa

Il pilota del Viessmann Kiefer Racing Stefan Bradl è consaspevole della grande occasione che gli prospetta nel GP di casa.

Dopo la devastante campagna del 2008 che lo portò sotto i grandi riflettori del Campionato del Mondo classe 125, Stefan Bradl sta per ora deludendo le aspettative, e l'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland potrebbe essere l'occasione ideale per tornare tra i migliori.

Bradl aveva assaporato il primo gradino del podio in ben due occasioni lo scorso anno trovando la seconda posizione in Germania dietro a Mike di Meglio, l'uomo che poi si sarebbe aggiudicato il titolo mondiale. Quest'anno ancora zero podi con un quarto posto in Giappone come miglior piazzamento.

“Non è certo la stagione perfetta per il momento perché abbiamo avuto alcuni problemi all'inizio e alcune cadute che hanno pregiudicato le mie prestazioni. Nel passaggio tra il 2008 e il 2009 ero felicissimo di essere rimasto nello stesso team con un nuovo sponsor e sapevo che le aspettative erano altissime. Sono convinto che nelle ultime tre gare abbiamo trovato la giusta direzione e passo dopo passo ci stiamo avvicinando ai migliori”.

Sulle speranze per il GP casalingo, Bradl ha concluso, “Ci sarà molta pressione su di me da parte dei media e dei tifosi, ma non è cambiato nulla rispetto allo scorso anno. Siamo in buone condizioni e proveremo ad entrare tra i primi 3 o 5. Voglio provare a tornare sul podio”.

Tags:
125cc, 2009, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Stefan Bradl, Viessmann Kiefer Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›