Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Luthi lavora per il futuro

Luthi lavora per il futuro

Sognando la MotoGP e con la Moto2, probabilmente, nel prossimo futuro, Luthi prepara il GP "casalingo" per iniziare al meglio la seconda parte della sua stagione.

Thomas Luthi, pilota del team Emmi Caffe Latte, correrà questo fine settimana l'ottavo appuntamento del Campionato del Mondo 250: l'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland. Il giovane talento, di nazionalità svizzera, cercherà il primo podio stagionale sul circuito "di casa", nonostante il tracciato non sia il più adatto al suo stile di guida:

"Normalmente apprezzo maggiormente piste con più velocità, ma qui c'è una parte tecnica e una parte veloce, anche se l'aspetto tecnico e la messa a punto della moto qui sono completamente fondamentali. Ogni fine settimana ha molta importanza per me. Ovviamente qui al Sachsenring, dove è quasi il mio GP di casa, il feeling è diverso".

Con soli due podi da quando corre in 250 (debuttò in Qatar nel 2007), Luthi quest'anno è stato quarto al Mugello e non ha mai fatto peggio dell'ottava piazza, escludendo Assen e Le Mans dove non ha concluso la gara. Intervistato da motogp.com, lo svizzero ha così sintetizzato la stagione in corso, e la prossima...

"Quest'anno è iniziato in maniera difficile. Il mio piano era quello di lottare con i migliori, ma abbiamo avuto qualche risultato positivo e qualche gara davvero difficile. Ad ogni modo facciamo combattendo per essere con costanza nel primo gruppo".

"Per me il futuro si chiama MotoGP, è il mio sogno. Per il prossimo anno ancora non ci sono novità, prima chiudiamo quest'anno al meglio".

Tags:
250cc, 2009, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Thomas Luthi, Emmi - Caffe Latte

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›