Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi: "Non siamo ancora al 100%"

Rossi: 'Non siamo ancora al 100%'

Con il terzo tempo e qualche problema da risolvere, Rossi prepara la giornata di domani per mettere a punto la sua M1 in vista della gara di domenica per l'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland.

Valentino Rossi si è detto fiducioso al termine delle prime libere del Sachsenring, senza preoccuparsi troppo del tempo fatto registrare da Casey Stoner. Il pilota della Fiat Yamaha è stato il terzo più veloce nella sessione, a meno di un decimo dal tempo di Pedrosa, e non ancora al 100% con la sua M1.

“È stata una sessione un po' strana perché abbiamo corso con tutte le condizioni possibili di pista, ma alla fine sull'asciutto ero veloce,” ha dichiarato l'attuale Campione del Mondo. “È stata una buona occasione per lavorare sul setting da bagnato e sono abbastanza soddisfatto perché la moto andava bene e anche i tempi erano veloci".

”Sembrerebbe che l'assetto sia stato performante in tutte le condizioni immediatamente, e questo è molto positivo”.

Questo tipo di condizioni potrebbero significare un'ulteriore gara "flag-to-flag", ma per il momento la possibilità non preoccupa Rossi. “Giusto alla fine c'era un po' di traffico in pista e non siamo riusciti ad essere più veloci, visto che su questo circuito non è facile superare. Sono solo terzo ma credo sia possibile migliorare. Le gomme di Bridgestone sembra vadano alla grande qui, anche se non ci sono intermedie”.

Sulla giornata di domani, il 30enne della Fiat Yamaha ha elencato gli aspetti che andranno rivisti per migliorare le proprie prestazioni. ”Prima di tutto lavoreremo sull'elettronica per trovare il giusto assetto, poi miglioreremo un paio di cose, specialmente il feeling e l'equilibrio nelle parti veloci del tracciato. Non siamo ancora al 100%.”

Tags:
MotoGP, 2009, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›