Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Simoncelli non delude sul Sachsenring

Simoncelli non delude sul Sachsenring

L'italiano vince a mani basse l'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland e torna a sperare per il titolo.

Subito emozioni nell'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland con la caduta multipla che vede protagonisti Ratthapark Wilairot (Thai Honda PTT), Imre Toth (Team Toth), Alex Baldolini (WTR San Marino Team) e successivamente Jules Cluzel (Matteoni Racing). Simoncelli parte bene, ma dopo poche curve arrivano pioggia e bandiere rosse. Gara sospesa.

Nuova partenza alle 12,45 e gara dichiarata bagnata, anche se la maggior parte dei piloti monta gomme da asciutto. Alex Debon e Marco Simoncelli sono i migliori ad uscire dai blocchi, mentre Vladimir Leonov(Viessman Kiefer Racing) è il primo ad abbandonare.

A 12 giri dal termine il pilota della Metis Gilera passa Debon. I due possono amministrare un vantaggio superioere ai 4 secondi sul secondo gruppo dove si Aoyama è terzo, mentre Barberá e Bautista si giocano la 5ª piazza.

Cade Mike di Meglio (Mapfre Aspar), mentre Mattia Pasini, 6º, fa segnare il record del circuito e si lancia all'attacco del podio. L'italiano cade a tre giri dal termine quando si trovava nel gruppo in lotta per la terza piazza.

Vince Marco Simoncelli che trova il secondo trionfo stagionale dopo quello di Jerez de la Frontera. Sorride anche la classifica, con il Campione del Mondo che diminuisce lo svantaggio dal leader Hiroshi Aoyama, oggi 4º.

Sul podio con l'italiano Álex Debón(Blusens Aprilia), per la prima volta così avanti nel 2009 e Alvaro Bautista (Mapfre Aspar).

Hector Barberá (Pepe World Team) e Hector Faubel (Honda SAG) completano la top six.

Tags:
250cc, 2009, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›