Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Melandri rallentato dalla poca visibilità in Germania

Melandri rallentato dalla poca visibilità in Germania

Il pilota del Team Hayate Racing chiude settimo e soddisfatto l'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland.

Ancora una prova convincente per Marco Melandri per la sua Kawasaki del Team Hayate Racing. Attualmente sesto in classifica mondiale dopo aver superato anche Andrea Dovizioso, l'italiano numero 33 della classe regina non può che essere soddisfatto del suo nono appuntamento del calendario, di scena sul circuito del Sachsenring.

L'ex vice Campione del Mondo della categoria, avrebbe potuto probabilmente fare meglio, ma una partenza difficile e alcuni problemi di visibilità lo hanno frenato nella rincorsa alle prime posizioni:

"È stata una buona gara per me," ha dichiarato soddisfatto Melandri. "Avevo un buon ritmo sull'asciutto e in realtà ho fatto anche una buona partenza, ma alla prima curva molti sono andati lunghi e io perso tempo".

"Alla fine quando ero davanti a Elias mi sono accorto che aveva difficoltà a starmi dietro, ma io avevo terminato il coprivisiera sul casco e con la visibilità limitata ho perso velocità e sicurezza. È stata comunque una bella battaglia con lui".

Felice per le risposte che la sua moto gli sta regalando in pista, Melandri non vede l'ora che arrivi Donington. "La moto è andata bene, e ho molta voglia di tornare a correre. Donington è la mia seconda casa, speriamo di fare bene e che ci sia bel tempo".

Il ravennate non dovrà attendere granché per tornare in sella alla sua Ninja ZX-RR, con il British Grand Prix in programma per il prossimo fine settimana (24-26 luglio).

Tags:
MotoGP, 2009, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Marco Melandri, Hayate Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›