Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il contingente britannico prepara la sfida casalinga

Il contingente britannico prepara la sfida casalinga

James Toseland Bradley Smith, Scott Redding e Danny Webb a Londra per il pre evento del British Grand Prix.

L'ormai tradizionale gita londinese a poche ore dal British Grand Prix took ha avuto luogo presso la biblioteca della città presso la "Euston Station", con Jorge Lorenzo, Nicky Hayden e un poker di piloti inglesi a presenziare nella conferenza stampa e nella sessione di autografi. L'unico rappresentante di casa della classe regina, James Toseland, è stato affiancato dagli idoli 125 Bradley Smith, Scott Redding e Danny Webb.

Ovviamente al centro dell'attenzione, il pilota della Monster Yamaha Tech 3 ha ricordato l'edizione dello scorso anno commentando: "Voglio dimenticare la gara del 2008 e non vedo l'ora di correre qui! Da quel che ho saputo è possibile che le condizioni meteo siano un po' più clementi e questo potrebbe essere d'aiuto sia per i tifosi, sia per noi piloti. È frustrante non trovare risultati nonostante ci sia il potenziale sia per me che per tutti quelli che mi stanno aiutando".

Tra i presenti della classe dell'ottavo di litro, non poteva che avere grande risonanza Bradley Smith che sta attualmente correndo la miglior stagione della sua carriera. L'inglese ha dichiarato: “Sarà una gara molto emozionante. Donington è una grande pista e spero di fare bene. Silverstone sarà addirittura più vicina a casa mia, meno strada da fare!”

Altro protagonista il dominatore della gara 125 dello scorso anno, Scott Redding. Il 16enne ha concluso la conferenza, commentando: “Dopo il risultato dello scorso anno vorrei fare bene anche questo fine settimana e il podio sarebbe fantastico. Stiamo cercando di concentrarci, e mi sono allenato duramente. Qualche problema con le sospensioni prima e con il motore poi ci hanno rallentato”.

I piloti casalinghi si uniranno ai propri colleghi in pista domani a partire dalle 13.40 ora italiana per le prime libere del British Grand Prix. Aprirà, come di consueto, le danze la classe 125.

Tags:
MotoGP, 2009, BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›