Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La pioggia complica le Fp1 di Donington, primo Rabat

La pioggia complica le Fp1 di Donington, primo Rabat

Pista asciutta per soli sette minuti e miglior tempo allo spagnolo della Blusens Aprilia.

Sono sufficienti sette minuti sul circuito di Donington Park perché la pioggia giunga ad interrompere la prima prova del British Grand Prix, con i piloti della classe 125 subito ai box per lavorare sulla messa a punto da bagnato per le proprie moto.

Nei pochi minuti di asciutto Esteve Rabat (Blusens Aprilia) fa segnare il tempo di 1'45.105, crono che non verrà superato nel proseguo della prova.

Con la pista che si asciuga a fatica, la classifica della prima sessione libera perde parecchio significato: nessuno dei piloti in pista è in grado di migliorare il proprio tempo nei primi giri.

Jonas Folger e Andrea Iannone chiudono in seconda e terza posizione con l'Aprilia dell'Ongetta Racing, mentre i tre piloti della Bancaja Aspar rimangono lontani dai migliori tempi con Gadea settimo, Smith nono e Simon addirittura 17º. Il vincitore dello scorso anno Scott Redding chiude 28º.

Si chiude così per l'ottavo di litro una giornata utile più che altro per un eventuale gara sul bagnato domenica, anche se le previsioni dicono sole.

Unica caduta della sessione per lukas Sembera (Matteoni Racing)

Tags:
125cc, 2009, BRITISH GRAND PRIX, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›